L’identificazione è stata possibile grazie all’impianto di videosorveglianza installato da poco nelle piazzole di sosta. Soddisfatto Roberto GizziSource

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like