CAGLIARI. Un fronte freddo associato a un ciclone mediterraneo sull’Italia ha portato una massa d’aria secca artica sulla Sardegna, dove, nel corso della notte, si assisterà ad una diminuzione delle temperature che sono già scese sotto lo zero la notte scorsa sulle montagne del Gennargentu. La protezione civile regionale ha emanato un avviso per maltempo prevedendo nelle ore notturne gelate «che interesseranno le quote collinari e montane e i fondovalle». Poi con il sorgere del sole si assisterà a un rapido aumento delle temperature con un rialzo della colonnina di mercurio sino a sabato. Già da questa notte i fenomeni saranno accompagnati da una diminuzione dei venti, che dal pomeriggio stanno soffiando localmente anche a oltre 30 km/h. (ANSA)

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like