È stato arrestato con le accuse di detenzione e spaccio di droga S.M., 31enne pregiudicato di origine marocchina e residente ad Antegnate che nella serata di mercoledì 7 aprile è stato scoperto con della sostanza stupefacente in casa.

I carabinieri di Treviglio sono arrivati nella sua abitazione con un mandato di perquisizione e la ricerca dei militari ha portato al rinvenimento di 32 grammi di cocaina e 107 grammi di hashish, oltre a diverso materiale per il confezionamento che è stato sequestrato insieme alla somma di 9.125 euro ritenute dagli inquirenti provento di attività di spaccio.

Nei guai anche la madre del 31enne, F.M., classe 1970, denunciata con l’accusa di favoreggiamento.

L’uomo è stato trasferito nel carcere di Bergamo, dove è tutt’ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like