Irpiniatimes.it

L’uso del vaccino AstraZeneca in Italia è raccomandato per i soggetti sopra i 60 anni, e non vietato negli under 60.

La decisione è arrivata dopo il responso dell’Ema che ha parlato dell’efficacia del vaccino e ha derubricato le rare trombosi riscontrate dopo la vaccinazione con AstraZeneca a sporadici effetti collaterali.

Ma le regioni vogliono vederci chiaro anche perchè la decisione di restringere l’uso del farmaco continua a lasciare dubbi, soprattutto non essendoci indicazioni precise (ciò che lamentatano essenzialmente i governatori delle Regioni italiane).

Da oggi sarà possibile aprire le somministrazioni di AstraZeneca alle persone di età compresa tra i 60 e i 79 anni, ha detto il commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, sottolineando che bisogna dare priorità alle persone fragili e ultra-ottantenni.

“AstraZeneca è efficace”, la linea emersa da parte del Cts. Oggi ci sarà un nuovo incontro tra il governo e le Regioni. L’obiettivo del premier Draghi, è quello di arrivare a 500 mila dosi al giorno entro fine aprile.

Il Presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli all’incontro tra Governo e Regioni ha spiegato: “Astrazeneca è un vaccino efficace. Su 600mila trattati con due dosi nessuno ha mostrato eventi trombotici”.

L’articolo AstraZeneca raccomandato agli over 60, trombosi rari effetti collaterali proviene da irpiniatimes.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like