Sulla Nuova Sardegna in edicola il 9 aprile l’attesa per la decisione del ministero della Salute che potrebbe riportare la Sardegna in zona rossa a partire da lunedì 12 aprile a causa dell’aumento dell’indice di contagio.

Mentre in alcuni centri vaccinali della Sardegna gli anziani devono sopportare il disagio di lunghe attese, anche di ore, perché arrivi il turno per ricevere finalmente la dose del vaccino, a Oristano è stata aperta ufficialmente un’inchiesta con 15 indagati perché sarebbe emerso che alcuni operatori sanitari avrebbero inserito nell’elenco delle persone da chiamare per il vaccino anche parenti, amici e amici degli amici senza titolo per ricevere la dose prima degli altri.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like