MILANO – Il Ponte sullo Stretto di Messina potrebbe rientrare nella lista delle grandi opere finanziabili con le risorse del Piano di Ripresa e Resilienza (Pnnr) legato al fondo Next Generation Ue, quello che comunement in questi mesi è stato chiamato il Recovery Plan. Lo sostiene l’amministratore d

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like