Don Emidio Commodaro

Era pomeriggio inoltrato quando Don Emidio Commodaro, storico rettore del santuario della Madonna del Ponte di Squillace, ha chiuso gli occhi per non riaprirli più. Il prete aveva quasi 84 anni e qualche mese fa era caduto senza mai riprendersi.

Simpaticamente burbero, famoso per le sue omelie che condiva con racconti della sua infanzia o popolari, non disdegnando di parlare anche in dialetto, era molto amato dai suoi parrocchiani e da chi frequentava quell’angolo di paradiso della costa . Uomo di grande cultura e fine conoscitore della storia della sua terra, don Emidio celebrò la sua prima messa nella cattedrale di Squillace il 2 agosto 1964.

Ha pubblicato diversi lavori scientifici e di ricerca, ad esempio sulla spiritualità di certosini . Aveva donato tutto il suo patrimonio librario alla Chiesa. I funerali saranno celebrati domani al Santuario della Madonna del Ponte dal Vicario generale.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like