Proprio quando ti aspetti che il Lecce metta la freccia e se ne vada, arriva una frenata incomprensibile. Non tanto perché la Spal non valga i giallorossi, quanto piuttosto perché Eugenio Corini pareva aver trovato un equilibrio perfetto per questo spicchio finale di Serie B. Invece il successo esterno della Spal certifica due considerazioni: 1) il secondo posto promozione non è ancora assegnato; 2) la Spal, se gioca così, ai playoff potrebbe essere una delle favorite per tornare immediatamente in Serie A. Onore, invece, all'Empoli, che riparte come se nulla fosse e torna a ingranare la quinta verso una promozione che stramerita per quanto fatto vedere in questo campionato magico. Funziona tutto a meraviglia, dai singoli al sistema di gioco,… Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like