Visto il successo dei video tutorial realizzati per il canale Bimbi in Gamba, creato in occasione delle festività pasquali, propone nuove attività per i più piccoli, con l’intento di avvicinarli in modo ludico all’arte moderna e contemporanea.

Nei primi appuntamenti proposti i partecipanti potranno entrare direttamente all’interno dei depositi, che costituiscono il cuore del museo. Si tratta di un’occasione eccezionale per osservare da vicino le opere che normalmente non sono esposte al pubblico e per sperimentare grazie ad esse le modalità espressive e le tecniche dell’arte moderna e contemporanea.

L’apertura dei depositi anche ai bambini, come già sperimentato con gli adulti in questi anni, potrà costituire una formula occasionalmente ripetibile per far scoprire opere poco note della collezione.

Il mondo fantastico di Miró è il titolo della prima puntata che si ispira al celebre artista spagnolo Joan Miró. Partendo dall’osservazione di alcuni disegni, caratterizzati da linee semplici e stilizzate e da colori essenziali, i partecipanti realizzeranno un’opera d’arte personalizzata.

La seconda puntata sarà Arte a Soqquadro! e avrà come protagonista l’artista sperimentale Pablo Echaurren. L’opera selezionata, Scambi di epidermide, costituirà il punto di partenza per realizzare una personale creazione basata sulla scomposizione di un’immagine con l’utilizzo di materiali diversificati.

Il terzo appuntamento della rassegna, L’Arte s’inChina, ruoterà intorno all’artista Colombotto Rosso e alla sua opera. I partecipanti potranno sperimentare la tecnica del disegno con la china.

Le attività saranno disponibili a partire dalle ore 16 dei giorni 17 e 24 aprile e 1º maggio 2021 sui siti istituzionali e sui canali social: www.regione.vda.it, www.castellogamba.vda.it, Facebook e Instagram Castello Gamba, Twitter @CultureVda.

L’articolo Bimbi in Gamba: Benvenuti nel deposito del castello! proviene da Aosta City Notizie.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like