Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l’accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede un gioco di squadra sia nella parte delle procedure tecniche, grazie alle competenze degli uffici Feinar, sia nella cessione del credito d’imposta previsto dal bonus, grazie all’istituto di credito. Con l’obiettivo finale di estendere il più possibile la fruibilità della misura introdotta dal governo da parte dei privati e delle imprese.

Alla firma dell’accordo erano presenti il direttore di Confartigianato Belluno Michele Basso, con il referente del Sistema Casa Guerrino Argenta, il vice direttore generale di Volksbank Stefan Schmidhammer, e il direttore generale di Feinar Andrea Tomasini.

«Crediamo che il Superbonus 110% rappresenti davvero un’occasione concreta per agganciare la ripartenza post-Covid. A patto però di trovare un sistema di semplificazione per i cittadini e per le imprese – commenta il vice presidente di Confartigianato Belluno, Gino D’Incà -. Per questo abbiamo trovato un accordo con Feinar e Volksbank volto a dare risposte ai nostri associati, fornendo loro quello che potremmo definire “un pacchetto completo”, vale a dire riferimenti sicuri, certi e affidabili per risparmiare tempo nella gestione delle pratiche, dall’avvio dell’operazione fino alla rendicontazione finale. Accompagnare le imprese in questa opportunità, dando loro punti di riferimento, è anche un’occasione di crescita del territorio e ringrazio Volksbank per aver risposto prontamente, come realtà presente sul territorio».

La convenzione prevede la definizione di una consulenza specializzata, grazie a un team dedicato espressamente al Superbonus 110% messo a disposizione da Volksbank. Confartigianato sta predisponendo un elenco di aziende associate che si mettono a disposizione per interventi edilizi legati allo sfruttamento del bonus. E Feinar fornirà il supporto tecnico per tutto quello che riguarda le pratiche fiscali e la ricerca-preparazione dei documenti. L’accordo prevede anche un percorso di formazione per le imprese, che sarà avviato entro la metà di maggio, con una serie di webinar e incontri tematici.

«La ripartenza dell’edilizia è fondamentale per agganciare la ripresa, ma il sistema del Superbonus 110% rischiava di mettere in difficoltà le imprese, anche a causa delle lungaggini burocratiche a cui abbiamo assistito in questi mesi, con i ritardi dovuti al reperimento della documentazione presso i Comuni – afferma Guerrino Argenta -. La semplificazione garantita da questa partnership con Volksbank e Feinar è quindi uno strumento importante per le nostre attività artigiane e per il territorio bellunese».
«Con questa convenzione – spiega Vittorio Pucella, direttore Area Belluno/Treviso/Pordenone di Volksbank – suggelliamo una preziosa partnership con Confartigianato Imprese Belluno e Feinar che mira a rendere accessibile, informato e rapido l’accesso alle procedure che consentono di beneficiare delle agevolazioni previste dal Superbonus 110%. Una collaborazione che prevede formazione, assistenza e intervento di Volksbank a fianco delle imprese artigiane bellunesi e dei loro clienti, per l’acquisto del credito di imposta ed eventualmente per la concessione di finanziamenti-ponte.

Abbiamo formato 45 nostri collaboratori per la gestione delle complesse peculiarità tecniche e burocratiche di questa misura e, assieme ai gestori imprese e ai direttori di filiale, siamo più che pronti a offrire il meglio della nostra competenza e specializzazione per poter agevolare e ottimizzare sul territorio gli effetti di questa misura di vantaggio fiscale»

Share

L’articolo Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese proviene da Bellunopress – Dolomiti.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like