ROMA – Il Primo Maggio, il Concertone, la musica, le testimonianze e i racconti. Tutto uguale, ma tutto diverso. Prova a recuperare un po’ di normalità la tradizionale manifestazione promossa dai sindacati nel giorno della Festa dei lavoratori. Rinuncia di nuovo alla piazza (dopo lo spettacolo prett

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like