Una lettera accorata nella quale le associazioni del territorio invitano le massime istituzioni statali, regionali e locali a tutelare il contesto storico-ambientale della Murgia Materana, intimando il ripristino dei luoghi e mettendo fine allo scempio paesaggistico avvenuto con i lavori effettuati su Murgia Timone. La firma in calce alla missiva è dei rappresentati delle 14 associazioni territoriali che si sono mobilitate contro le opere realizzare a Murgia Timone.Si tratta della sezione di Matera di Italia Nostra Matera, del circolo materano di Legambiente, della Fondazione Sassi,…Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like