(ANSA) – MADRID, 03 MAG – A Madrid scorre l’abituale giornata di riflessione precedente a una nuova tornata elettorale, ma gli ambienti politici sono rimasti in fermento fino all’ultimo in vista delle amministrative di domani.

Il Partito Socialista spagnolo (Psoe), che sfiderà la presidente regionale Isabel Díaz Ayuso del Partito Popolare, ha presentato alla Giunta Elettorale Centrale una richiesta formale di sanzione nei suoi confronti, sostenendo che ieri, nell’ultimo giorno di campagna, ha approfittato di atti istituzionali per fare propaganda politica. Lo riportano i media iberici.

Ayuso è già stata multata per questo motivo la settimana scorsa. Secondo il Psoe, la presidente regionale avrebbe commesso nuove infrazioni nel corso della festa locale del 2 maggio, in cui si commemora la rivolta popolare contro le forze di Napoleone a Madrid del 1808. Venerdì, Ayuso aveva detto che gli atti organizzati in questa occasione sarebbero stati “un esempio dell’uso corretto delle istituzioni”. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like