«Mi meraviglio che gli oggetti acquisiti durante la perquisizione a casa di Giovanni Napoli, fossero stati restituiti senza una mia autorizzazione». Lo ha detto Teresa Principato, ex procuratore aggiunto a Palermo, ora alla Dna, deponendo al processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia, in corso

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like