Lunedì 3 maggio è il giorno della riapertura della ferrovia Cuneo-Breil-Nizza, dopo sette mesi di chiusura dovuti ai danni causati dall’alluvione dell’ottobre scorso che ha interrotto i collegamenti attraverso la galleria del Tenda. Sulla diramazione italiana verso Ventimiglia, tuttavia, i danni non sono ancora stati riparati e manca l’accordo tra Italia e Francia per far … Leggi…

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like