Si chiama Dario Carzan, è un tour operator palermitano, ma bolognese d’adozione, e ha scelto Bergamo come punto di partenza della sua impresa personale con un messaggio di speranza e coraggio per tutta l’Italia.

Martedì 4 maggio, infatti, in sella alla sua bici Dario partirà da Bergamo per un percorso di 1600km con 25mila metri di dislivello fino alla sua Palermo e circa 80/90 km al giorno.  Un viaggio di tre settimane che ha ricevuto l’ “in bocca al lupo” anche dal primo cittadino bergamasco, Giorgio Gori, presente alla presentazione dell’impresa che verrà, anche, raccontata sui social di Siciclando (Soul Italy).

“Questo percorso segna ulteriormente la relazione che c’è tra le nostre città – ha dichiarato Gori- con cui, a partire dalla pandemia, ci sono stati diversi incroci, aiuti e dialoghi tra i nostri concittadini”.

Per Dario è la prima volta di un’impresa di tal portata che farà completamente da solo: “Non nascondo che sono intimorito e farò davvero il possibile per raggiungere l’obiettivo. Non ho la certezza di farcela, ma ho l’assoluta determinazione a provarci. Si tratta di un viaggio che ha lo scopo di collegare tutta l’Italia e farla ripartire con coraggio: per questo ho scelto di partire da Bergamo, come segno di ripartenza per la città più colpita dal Covid”.

Se il viaggio andrà in porto, Dario lo proporrà anche agli appassionati di bici con cui fare un viaggio guidato da lui.

“Ha dimostrato interesse già un gruppo di donne nord americane e pensiamo di partire a maggio 2022. Speriamo di realizzarlo”, ha concluso Dario.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like