ROMA – Gli atti di nonnismo «non sono in sé ricollegabili al rapporto gerarchico, così come al servizio o al rispetto della disciplina militare», anche se avvengono in una caserma. E in particolare nel caso della morte del parà Emanuele Scieri, nella caserma «Gamerra» di Pisa nel settembre 1999, non

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like