Irpiniatimes.it

Lo ha ammesso. Andrea Napolitano ha confessato di aver ucciso Ylenia Lombardo, la giovane madre originaria di Pago del Vallo di Lauro.

Il 39enne, ora in stato di fermo, ha raccontato agli inquirenti di aver assassinato e dato alle fiamme la 33enne nella sua abitazione di San Paolo Bel Sito.

L’uomo, affetto da gravi disturbi psichici, avrebbe agito in preda ad un raptus poiché non trovava una carta prepagata di circa 15mila euro.

Pensando che fosse stata Ylenia, così ha iniziato a prenderla a pugni e a calci. Poi ha appiccato il fuoco in camera da letto e ha chiuso la donna nell’appartamento, allontanandosi e facendo ritorno a casa, dove si è cambiato.

Quando è stato lanciato l’allarme, e poi sono arrivati i soccorsi, per la giovane mamma non c’era già più nulla da fare.

L’articolo Femminicidio San Paolo Bel Sito, il compagno confessa di aver ucciso Ylenia proviene da irpiniatimes.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like