(ANSA) – ROMA, 08 MAG – Il bilancio delle esplosioni davanti a una scuola femminile a Kabul è salito a 55 morti e più di 150 feriti, molti in gravissime condizioni. Lo ha detto un funzionario della Sicurezza alla Reuters.

Le esplosioni sono state provocate da un’autobomba e poi dai mortai presenti all’interno dell’auto, ha aggiunto l’alto funzionario che ha voluto mantenere l’anonimato.

Il bilancio ufficiale delle vittime – molte delle quali allieve dell’istituto – riportato dal ministero dell’Interno del Paese è ancora a 30, mentre fonti locali citate in serata da Emergency avevano parlato di 40 vittime. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like