Generico maggio 2021

Il 19 e 20 Maggio si terranno le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze studentesche negli organi dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro.
L’associazione Artù, come è noto, di fronte agli spregiudicati comportamenti di alcune componenti universitarie, ha deciso di non partecipare invitando gli studenti ad astenersi da queste inutili consultazioni, delle quali già si conosce il risultato.

Intendiamo precisare- si legge in un comunicato stampa –  che da sempre auspichiamo la massima partecipazione alla vita del nostro Ateneo ma, in questa occasione, di fronte all’innaturale connubio tra parte del mondo studentesco e parte del mondo accademico, non potevamo non denunciare la creazione di un “sindacato giallo” che, evidentemente, tutto ha a cuore tranne che gli interessi di chi dovrebbe rappresentare.
Occorre dare un segnale di dissenso avverso queste pratiche malsane che minano la correttezza e la trasparenza di quelle che dovrebbero essere libere competizioni, arrivando addirittura a stravolgere le regole, non prima ma a partita iniziata, interpretando disinvoltamente il regolamento elettorale.

Artù continuerà la sua battaglia nell’esclusivo interesse della comunità studentesca, come è giusto che sia per una libera associazione, chiarendo, ancora una volta, che ha volutamente deciso, nonostante le offerte pervenute e fermamente rifiutate, di non partecipare alla distribuzione di posti e prebende che avrebbero leso la dignità dei suoi associati.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like