Sotto due a zero, riaprirla per poi tornare sotto di due goal. L'Italia under 21 non muore mai e recupera nel finale il Portogallo portatano la sfida ai supplementari. Apre Dany Mota al 6° con una splendida rovesciata, poi è nuovamente il numero 11 che sugli sviluppi di un corner fa 2 a 0. Sul finire di primo tempo Pobega riporta in partita gli azzurri, correggendo in rete un angolo di Frattesi, ma dopo 13 minuti della ripresa è Ramos a riportare la sfida in controllo per i portoghesi. E' la zampata di Scamacca al 60° a dare la speranza agli uomini di Nicolato, che trovano il meritato pareggio con il capitano Patrick Cutrone, che anticipa tutti con un tocco sotto misura dopo l'azione persona di Sottil Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like