Irpiniatimes.it

Avellino-Padova :0-1

Formazioni ufficiali

AVELLINO (3-5-2): Forte; Laezza(1′ st Errico), Dossena, Illanes (33 ‘ st Miceli); Rizzo, Adamo (39′ st Bernardotto), Aloi, D’Angelo(33’st De Francesco), Tito; Fella (21’ st Santaniello), Maniero. A disp.: Pane, Leoni Silvestri L., Baraye, Silvestri M.,. All.: Braglia.

PADOVA (4-3-2-1): Dini; Germano(17′ st Pelagatti), Kresic, Rossettini, Curcio; Hraiech, Della Latta, Halfredsson; Chiricò (29′ st Jelenic), Ronaldo (29′ st Vasic); Paponi (17′ st Nicastro). A disp.: Vannucchi, M. Mandorlini, Biancon, Firenze, Biasci, Andelkovic,Bifulco, Ejesi. All.: A. Mandorlini.

MARCATORE: 28′ pt Della Latta

ARBITRO: Colombo di Como.

Guardalinee: Garzelli-Barone.

Quarto uomo: Natilla.

NOTE: Ammoniti: Rizzo, Illanes, Dossena, Maniero, Aloi, De Francesco, Ronaldo, Hraiech, Chiricó, Rossettini, Vasic Angoli 7-5. Rec: 3′ pt

AVELLINO CALCIO – Braglia sceglie il 3-5-2. Davanti a Forte, il trio Laezza, Dossena,Illanes, Rizzo, Adamo, Aloi, D’Angelo. In avanti il tuo Fella-Maniero.

Sugli spalti gli ex Trotta, Sforzini, Biancolino, Pezzella e Ciotola.

LA GARA- Prima fase di studio con i lupi che però scendono in campo compatti e decisi. L’Avellino prova ad attaccare ma senza fortuna. Al 17′ Illanes spazza su un pericolo in area. Gara molto tattica con le due squadre che si annullano. Al 28′ su un rimpallo Della Latta porta il Padova in vantaggio.  Al 31′ cross di Ronaldo con Kresic che interviene di testa.  Pallone sul fondo. Avellino in calo dopo il buon inizio. Al 34′ su cross di Rizzo l’arbitro chiama fallo di Fella ai danni di Dini.Al 38′ incursione di Ronaldo, ma Forte con una super parata risponde presente. Un Avellino che dopo il gol è andato in crisi. Un Forte ancora super si oppone su una punizione di Ronaldo.

SECONDO TEMPO- Al 1′ del secondo tempo Braglia si gioca la carta Errico e passa al 4-3-1-2. Forte a porta vuota salva su Chiricó. Grande parata del portiere calabrese. Al 7′ su angolo di Tito é Dossena a colpire di testa, ma Dini risponde presente. Occasione per i lupi. Al 15′ Maniero ci prova a giro, pallone di poco sull’incrocio. Al 18′ grande D’Angelo che anticipa Kresic. Al 40′ ci prova Errico, ma il tiro viene deviato in angolo. Al 43′ ci prova Tito, ma il tiro è fuori misura.In pieno recupero ci prova Maniero di testa su cross di De Francesco, pallone sul fondo. Finisce il sogno play-off dell’Avellino. Applausi alla squadra nonostante il ko.

L’articolo CALCIO AVELLINO – Termina il sogno B per i lupi proviene da irpiniatimes.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like