Signori

Beppe Signori, in una lunga e interessante intervista, ha raccontato quello che è stato il suo calvario: le sue parole

Beppe Signori, in una lunga e interessante intervista, che arriva dopo la grazia concessagli dal presidente Gravina, ha raccontato quello che è stato il suo calvario. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Rai Sport.

MOMENTI DIFFICILI – «La ferita più profonda è quella di essere stato usato come una cavia. Ma è arrivato il momento di risollevarsi e di reagire: mi piacerebbe allenare. Io mi sento pronto per questa esperienza. Voglio dire però che quegli anni nessuno potrà restituirmeli».

ITALIA – «Ha ricreato l’entusiasmo che mancava da troppo tempo. Sarà una partita importante per capire il livello della nostra Nazionale».

 

L’articolo Signori: «Io usato come cavia, ma ora voglio risollevarmi» proviene da Lazio News 24.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like