SAMASSI. Lite in famiglia fra padre e figlio finisce nel sangue, con una coltellata che fortunatamente ha causato solo una leggera ferita. Ieri 9 giugno a Samassi i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Sanluri, coadiuvati da quelli della locale stazione, sono intervenuti in località Santo Stefano per una richiesta pervenuta sull’utenza 112 di pronto intervento. I militari hanno accertato che un agricoltore 51enne del posto ha litigato per futili motivi connessi a pregressi attriti con il figlio 30enne, anche lui agricoltore e ben noto alle forze dell’ordine, e lo ha accoltellato al fianco. Portato con codice rosso all’ospedale di San Gavino, il giovane presentava una ferita da taglio non grave, suturata con qualche punto chirurgico. La prognosi assegnata è di 10 giorni. Il feritore è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali.(l.on) Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like