Il presidente di un’associazione di pubblica asistenza operante nella provincia di Alessandria è stato denunciato perchè all’interno di un’ambulanza sono state rinvenute due bombole di gas medicinale, una collegata al ventilatore polmonare e la seconda riposta nello zaino di soccorso, risultate scadute dal mese di marzo. Le due bombole sono state immediatamente sottoposte a sequestro. ……

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like