«Con che coraggio e secondo quale deontologia possiamo aprire i lidi balneari? Si stanno sversando reflui industriali e civili a mare impunemente e chi gestisce i canali (che ogni anno venivano “sbarrati” in estate proprio per evitare lo sversamento, ndr) sono amministratori pubblici che hanno nome

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like