Oltre trecento chili di stupefacente occultati in scatole contenenti mangime per cani, confezioni di noci e verdure sottaceto e riportante un’etichetta della ditta produttrice con sede in Spagna, sono stati sequestrati a Brandizzo. Il titolare di una autofficina e un dipendente sono stati arrestati per traffic internzionale di stupefacente. Tra il materiale sequestrato anche dodici ……

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like