Nuovi casi Covid settimanali in calo del 38,4% e ospedali pugliesi sempre meno occupati da pazienti affetti dal coronavirus. È quanto evidenzia l’ultimo monitoraggio della fondazione Gimbe sull’andamento della pandemia nella settimana dal 2 all’8 giugno: in Puglia tutti i parametri esaminati sono in miglioramento, anche il numero persone attualmente positive ogni 100mila abitanti è sceso a 438, anche se resta sopra la media nazionale di 305 positivi ogni 100mila residenti ed è il sesto valore più alto in Italia.

Nelle terapie intensive di Puglia solo il 5% dei posti letto è occupato da pazienti Covid (media italiana pari all’8%), mentre negli altri reparti il tasso di occupazione è del 10% (media italiana 8%). In forte riduzione, però, anche il numero di tamponi effettuati: la media giornaliera dal 12 maggio all’8 giugno è di 64 persone testate, contro una media italiana di 150.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, la percentuale di popolazione con ciclo completo è pari al 23,7% a cui aggiungere un ulteriore 23,4% solo con prima dose; mentre la percentuale di over 80 con ciclo completo è pari al 85,9% a cui aggiungere un ulteriore 9,7% solo con prima dose.

L’articolo Covid in Puglia, report Gimbe: contagi settimanali calano del 38,4% proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like