CAGLIARI. Il generale ha detto sì alla seconda dose di vaccino in vacanza. Pressato dalle Regioni, ma non dalla Sardegna, Francesco Paolo Figliuolo ha scritto: «Si potrà fare». «Ho dato mandato ai governatori di studiare e organizzare anche questa possibilità – ha detto ancora Figliuolo – Noi, invece, penseremo su come dovremmo compensare le dosi che saranno somministrate ai turisti. Ci sarà un bilanciamento fra le Regioni e metteremo in pratica anche un sistema per evitare problemi nel caricare i dati, una volta avvenuta la vaccinazione, sulla piattaforma nazionale. È infatti sempre dalla stessa piattaforma sito che i cittadini potranno e dovranno poi scaricare il Green pass europeo». La possibilità dovrebbe partire da luglio, ma la Regione Sardegna non nasconde perplessità, i turisti nell’Isola hanno grandi numeri e la gestione è complicata.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like