Sgombriamo subito il campo da equivoci: da El Boss del Taco si mangia messicano e parliamo di cucina messicana vera, non di tex-mex, con cui spesso viene confusa.

Il titolare, Nicholas, disponibilissimo e cordiale, ha riversato nel suo locale di via Borgo Palazzo i veri sapori e le tradizioni della terra messicana, dove è andato per imparare i segreti di questa cucina deliziosa.

L’ambiente è piccolo e accogliente, con un taglio moderno che strizza l’occhio all’etnico, ma senza che i due elementi entrino in contraddizione. Il servizio riflette il modo di fare del titolare, amichevole e pronto a spiegare ingredienti e sapori.

Il menù di El Boss del Taco è piuttosto breve e incentrato sui tacos, ma propone anche altre tipologie di piatti, come i totopos, dei triangolini di mais fritti in olio di semi. Vera cucina messicana, si diceva, e per di più preparata fresca al momento, aspetto che dà un bel risalto ai sapori proposti.

Noi ci buttiamo senza esitazioni sui tacos, i quattro proposti nel menù più quello speciale del giorno: all’interno ci sono pesce o carni di ogni tipo (agnello, maiale o pollo) e verdure, ma anche frutti esotici e tante spezie. Il risultato è sempre sorprendente: ogni morso in bocca è un saliscendi di sapori che non risparmia niente, piccante e acido compresi. Ma a farla da padrone è sempre l’equilibrio.

Nicholas sa usare sapientemente gli ingredienti che ha disposizione, senza mai esagerare.

El Boss del Taco
Una foto dell’interno (Fb/El Boss del Taco)
El Boss del Taco
A sinistra il taco de pescado, a destra il taco al pastor
El Boss del Taco
A sinistra il taco del boss, a destra il taco de arrachera

La tortilla più buona? Secondo noi il taco de arrachera servito con bavetta di manzo scottata alla piastra (deliziosa), fagioli cotti in tegame di terracotta, anelli di cipolla tostati, salsa verde piccante e jalapeno fresco arrostito. Perfetto per gli amanti del piccante. Deciso e, al tempo stesso, armonioso.

Da El Boss del Taco c’è anche il dessert. Noi assaggiamo una torta al cioccolato fondente che è celestiale. Ci viene consigliato di bagnarla con una spruzzata di lime a ogni morso: vinto lo scetticismo iniziale, il risultato è una goduria immensa.

El Boss del Taco
La tarte de chocolate

In conclusione. El Boss del Taco è un posto senz’altro originale per la città di Bergamo, che non vanta così tante offerte per questo tipo di cucina. Nicholas sa quel che fa e se gli darete fiducia vi farà vivere senza dubbio un’esperienza speciale e divertente. L’ambiente è informale e il servizio accogliente, adatto sia per una veloce pausa pranzo, sia per una serata in compagnia.

EL BOSS DEL TACO
Bergamo, via Borgo Palazzo 10 – 24125
Tel. 032 235452
Prezzo medio: tacos a partire da 4,50 euro
Chiuso il lunedì e la domenica a pranzo

 

Questa recensione non è frutto di una cena-stampa e il giornalista non ha ricevuto favori, regali o servizi in cambio del proprio giudizio. Non si è palesato né prima né dopo il pasto, rispettando rigorosamente la legge dell’incognito, unica vera tutela del lettore.
“Senza prenotazione” non vuole essere solo un omaggio al grande Anthony Bourdain, ma anche una guida sincera e onesta per chi cerca un posto in cui mangiare a Bergamo e provincia.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like