SASSARI. Parte Arte Circuito, Sassari un progetto di “cake design” che durerà sino al 18 giugno. I liceo Artistico Figari di Sassari lo dedica allo scultore e designer Eugenio Tavolara. Durante la prima metà del Novecento l’artista compie un importante lavoro di rivalutazione dell’artigianato sardo, rielaborandone pratiche e motivi in chiave modernista. Gli studenti del “Figari” gli rendono omaggio con un progetto di cake design ispirato alla sua arte. L’obiettivo è quello di creare dei cioccolatini ispirati ai pupazzi di legno intagliato e ai motivi decorativi tipici della scultura di Tavolara. La galleria ArteCircuito espone sculture, bozzetti pittorici, grafici e prototipi di packaging che raccontano la genesi del progetto.

A partire dalla fine dell’Ottocento l’Art Nouveau e le Secessioni avviano la riscoperta delle arti decorative. A lungo considerate minori rispetto a pittura e scultura, pratiche come l’illustrazione, l’oreficeria, la lavorazione della ceramica e l’arte del mobile, appaiono agli occhi degli artisti come un mezzo per consentire all’arte di entrare nella quotidianità, di unirsi alla vita. Negli anni Venti l’Art Déco esalta il concetto di ornamento nelle arti applicate e nell’architettura, uno stile che unisce la sintesi delle forme del Cubismo e del Futurismo alla fascinazione per soggetti esotici e arcaici. Eugenio Tavolara è uno degli artisti sardi che meglio intercetta e interpreta queste tendenze.

Quasi ottanta studenti hanno lavorato alle diverse fasi del progetto, dallo studio pittorico e scultoreo sul linguaggio segnico di Tavolara fino alla progettazione grafica del packaging. I ragazzi hanno reinterpretato il lavoro dell’artista, non senza qualche riflessione personale. I giocattoli che riproducono la realtà popolare sarda realizzati da Tavolara a partire dagli anni Venti sono i protagonisti di questo processo di rielaborazione.
 

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like