Christian Bergamasco è un noto commerciante barese. Nei mesi scorsi ha conosciuto personalmente il Covid. La sua vita, per settimane, è stata appesa a un filo. 42 anni, sportivo in buona salute. Il suo caso è la chiara dimostrazione di come questa malattia non sia un male solo per gli anziani a ammalati.

La situazione di Christian in pochi giorni precipita. Le notizie che trapelano dall’ospedale fanno pensare al peggio. Dopo un primo miglioramento i sanitari sono costretti a intubarlo una seconda volta. Anche i familiari vengono messi in preallarme. Ad aspettarlo a casa sua moglie che da poco ha scoperto di essere incinta e il suo pensiero in ospedale va anche a quella piccola vita in arrivo di cui sarebbe diventato papà.

Il lavoro, però, resta. E restano delle attività da portare avanti. Come anticipato Christian è proprietario di diversi negozi. Anche la sua attività ha dovuto fare i conti, seppur per un periodo più limitato, con le chiusure. Come soppesare le esigenze della salute con quelle dell’economia?

Di tutta questa esperienza Christian conserverà solo una brutta cicatrice. Sarà comunque il ricordo di un ritorno alla vita.

L’articolo “Io, sopravvissuto al Covid”: il racconto del commerciante barese Christian Bergamasco. 45 giorni tra la vita e la morte – VIDEO proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like