Nella serata di ieri, sul lungomare di Bari, i poliziotti della Squadra Volanti, coadiuvati dal prezioso fiuto dei cani antidroga dalla Squadra Cinofili, hanno effettuato una serie di controlli mirati a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In largo Adua, quindi, gli agenti a quattro zampe hanno fermato un giovane 27enne pregiudicato. Il ragazzo è stato trovato in possesso di una modica quantità di marijuana che gli è costata una contestazione amministrativa. Lo stesso provvedimento è toccato a un 25enne di Canosa, incensurato, beccato sempre in largo Adua con 2 grammi dello stesso tipo di droga. Nella rete dei cani, in tarda serata in via XXIV Maggio, è finita anche una 30enne incensurata: aveva con sé 2 grammi di hashish.

Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate, mentre i tre giovani dovranno rispondere davanti all’autorità amministrativa per il possesso illecito del modico quantitativo di droga da loro dichiarato come finalizzato all’uso personale, con eventuali conseguenze circa le loro patenti di guida e i loro documenti validi per l’espatrio.

Sempre ieri, in largo di Crollalanza, gli agenti di Polizia hanno fermato e controllato un 44enne pluripregiudicato di Cosenza. L’uomo, all’interno di un marsupio, nascondeva un coltello a serramanico di genere proibito. Per il 44enne, così, è scattata una denuncia.

L’articolo Bari, cani antidroga sul lungomare: fermati in tre. Denunciato 44enne di Cosenza beccato con un coltello proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like