(ANSA) – WASHINGTON, 11 GIU – La Food and Drug Administration statunitense ha deciso che circa 60 milioni di dosi del vaccino anti-Covid Johnson&Johnson saranno scartate a causa di una possibile contaminazione. Le dosi sono state prodotte nello stabilimento di Baltimora in cui tante problematiche si sono verificate. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like