ROMA. L’Italia vola al debutto di Euro 2020. Torna il pubblico all’Olimpico e gli azzurri danno spettacolo. Tre gol alla Turchia alla fine sembrano pochi, malgrado il muro eretto da Gunes. Serve un tempo per sfondarlo. Dopo un sospetto rigore (ma la regola sul mani in area è appena cambiata), al 53′ arriva l’autogol di Demiral su cross di Berardi a premiare l’assedio azzurro. L’uno-due di Immobile e Insigne in 17′ chiude i giochi. Donnarumma inoperoso, Spinazzola sugli scudi. Alla fine si fa festa con i 16mila tornati a sorridere allo stadio dopo lo stop per la pandemia. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like