Agenti della Polizia di Stato, in servizio presso la locale Squadra Volante, hanno individuato e denunciato all’autorità giudiziaria un uomo residente in provincia di Siracusa per aver commesso a Matera una truffa aggravata, nota come “truffa dell’arrotino”.L’ “arrotino”, è riuscito a farsi aprire la porta di casa dall’ignara vittima con la scusa di dover affilare delle posate. Una volta entrato nell’abitazione e dopo aver terminato il lavoro di affilatura, l’uomo ha simulato ad arte lo sprigionarsi di piccole fiammelle all’altezza delle manopole dei fornelli della cucina, asserendo che vi era…Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like