Questa sarà la soluzione a medio termine, da gennaio 2022 in poi. L’ipotesi: requisire i terreni per ultimare il quinto bacinoSource

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like