Pisani, Barile e Nadif erano accusati di voler uccidere un loro conoscente, titolare appunto di una vetreria, il fratello e la fidanzata di questi.Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like