carabinieri moto

Nei guai due persone perchè hanno violato le norme sulla sicurezza sul lavoro, in un cantiere edile.

I Carabinieri della Compagnia di Termoli hanno effettuato diversi controlli sul territorio e, nello specifico, a Termoli, Montenero di Bisaccia e Petacciato. Complessivamente sono stati sottoposti a controllo 31 veicoli, 37 persone e sono state effettuate 4 perquisizioni d’iniziativa tra veicolari, personali e domiciliari.

Nel corso di un controllo ispettivo presso un cantiere edile, i militari e personale dell’Ispettorato del Lavoro di Campobasso-Isernia hanno denunciato in stato di libertà un 76enne ed un 45enne, entrambi con precedenti di polizia e residenti nella provincia di Campobasso, in qualità di rappresentante legale della ditta edile e di committente dei lavori il primo e di coordinatore della sicurezza il secondo.

Dal controllo sono emerse chiare responsabilità penali a carico dei due, rei di aver commesso diverse violazioni in relazione agli obblighi del coordinatore per l’esecuzione dei lavori, alle responsabilità dei committenti e dei responsabili dei lavori, nonchè alle disposizioni inerenti installazione, montaggio ed ancoraggio di ponteggi ed opere provvisionali, oltre che alle disposizioni inerenti il progetto ed i disegni esecutivi.

Alla luce di quanto emerso, quindi, il 76enne ed il 45enne sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Larino.

 

“Proseguiranno anche nei prossimi giorni – fanno sapere dall’Arma -, nell’ambito delle più ampie direttive impartite dal Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso, le attività di controllo del territorio da parte della Compagnia di Termoli, allo scopo di arginare – sia in via preventiva che repressiva – tutti i reati fonte ed in particolare quelli di maggior allarme sociale, al fine di fornire un’adeguata sicurezza reale sul territorio ed una sempre maggiore percezione della stessa da parte dei cittadini”.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like