ASP

Il Rotary Club Lamezia Terme, durante la cerimonia del passaggio delle consegne svoltasi nei giorni scorsi, ha conferito alle Usca (Unità Speciali di Continuità Assistenziale per il Covid) dell’Asp di Catanzaro la massima onorificenza rotariana la “Paul Harris Fellow”, in segno di apprezzamento e riconoscenza per il compito svolto nei confronti dei pazienti affetti da Covid-19.

Questo attestato di stima si aggiunge a tutti gli altri ricevuti dalle Usca dell’Asp di Catanzaro, rappresentando in concreto la migliore validazione del loro operato.

Le Usca fin dalla loro attivazione hanno rappresentato, e rappresentano, la prima linea nei confronti del Covid-19 operando in sinergia con i Medici di Medicina Generale, Pediatri di Libera Scelta ed il Dipartimento di Prevenzione per limitare al massimo la progressione della malattia.

Il basso numero dei deceduti, che in ogni caso non sarà mai un dato statistico, insieme alle persone malate restituite alla vita precedente sono la migliore unità di misura dell’efficienza della Medicina del Territorio che viene supportata con tutti i mezzi possibili dai vertici aziendali, che è bene ricordare, operano in un’Azienda Sanitaria Commissariata.

Le Usca continueranno la loro attività di controllo degli eventuali sospetti e malati Covid, tracciando i contagi ed effettuando dei follow-up. Ottimo andamento della campagna vaccinale nell’Asp di Catanzaro che ha reso accessibile la vaccinazione a tutti, arrivando ad essere l’Azienda Sanitaria Provinciale più efficiente dell’intera Calabria.

In questo contesto le Usca rappresentano il front line epidemiologico per verificare le vaccinazioni in funzione della diffusione delle varianti del Coronavirus.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like