(ANSA) – ISTANBUL, 20 LUG – La Turchia “condanna” l’incontro del presidente francese Emmanuel Macron con alcuni esponenti del Consiglio democratico siriano, organo rappresentativo dell’amministrazione curdo-siriana del Pyd, ritenuta “terrorista” da Ankara ma appoggiata da Usa e Paesi occidentali nella lotta all’Isis e nella stabilizzazione della regione.

L’accusa è contenuta in una nota del ministero degli Esteri turco, secondo cui il rapporto di Parigi con i curdi siriani “minaccia la sicurezza nazionale della Turchia e gli sforzi per proteggere l’unità politica e l’integrità territoriale della Siria”. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like