Generico luglio 2021

E’ stato inaugurato il murale “L’Abbrazzu” di Massimo Sirelli a Marcedusa, fortemente voluto dal giovane sindaco arch. Domenico Garofalo e da tutta l’amministrazione comunale. Andare per poi tornare e riabbracciare il sapore della propria casa, dei propri cari, della propria terra. In fondo chi di noi non ha provato un po’ questa emozione ? “Una ragazza emigra lontano, torna nella propria terra e riabbraccia chi resta che l’aspetta con amore. L’emozione del ritorno dopo una partenza obbligata. I verdi di uliveti secolari, i gialli dei campi di grano che si perdono all’orizzonte, la macchia mediterranea tra mare e colline, la tradizione rurale calabrese rappresentata in un linguaggio contemporaneo. L’abbraccio come simbolo in un momento storico particolare dove il contatto fisico assume un valore e un significato ancora più speciale”. Ora il sindaco e l’amministrazione comunale di Marcedusa lanciano un contest fotografico con l’intento di promuovere l’opera e il territorio.

CONTEST FOTOGRAFICO

Il tema per il 2021 è “L’ABBRAZZU”.  Ogni partecipante, foto amatore, cittadino o turista, potrà proporre un massimo di 3 scatti fotografici con sullo sfondo il murale “L’ABBRAZZU” di Massimo Sirelli realizzato nella nuova piazza in via Marconi. Per partecipare al concorso ogni scatto andrà pubblicato singolarmente, dal 20 luglio entro le ore 24 del 12 agosto, sulla propria pagina personale Instagram, rigorosamente con sotto i seguenti tre hashtag : #marcedusa #abbraccio #massimosirelli
Partecipando si cede gratuitamente i diritti d’uso illimitato delle immagini all’organizzazione del concorso che può pubblicare e diffondere con l’unico onere di citarne ogni volta l’autore.

A titolo d’esempio si pubblicano qui tre foto che possano far capire lo spirito del concorso: 1.abbraccio di due amiche che si rivedono dopo tanto tempo e finalmente si riabbracciano con amore, 2.imprenditore agricolo con suo mezzo legato al territorio prima di andare a lavorare nei campi, 3.anziani che raccontano i propri ricordi seduti in piazza.

La premiazione dei primi tre classificati, con il giudizio della commissione formata dalla Giunta comunale di Marcedusa e dall’artista Massimo Sirelli, si svolgerà nella serata del 13 agosto in cui è prevista la festa denominata “Iamu i rughi rughi accompagnati tra Arte, Musica e Sapori”. Dopo un periodo complesso in cui è stato impossibile anche sfiorarsi e nel periodo estivo quando si ritorna nella propria terra, viene lanciato il messaggio dell’abbraccio come il più potente gesto d’amore fotografato con persone, elementi e caratteri del territorio e dell’entroterra calabrese sullo sfondo dell’opera d’arte nel borgo.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like