Al blitz dei carabinieri ha risposto lanciando dalla finestra la droga che custodiva. Un tentativo maldestro di per sé, reso ancora più goffo dal lancio troppo corto: cocaina che non riesce a ‘decollare’, rimanendo sul balcone, e manette ai polsi del pusher. Succede a Canosa, dove a finire nella rete dei militari è stato un giovane classe 2002, incensurato, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La busta recuperata dai carabinieri conteneva oltre 20 dosi di cocaina pronte per essere spacciate. Nella disponibilità del 19enne anche un bilancino elettronico. Il ragazzo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto ai domiciliari.

L’articolo Canosa, droga dalla finestra all’arrivo dei carabinieri. Il lancio è corto: cocaina sul balcone e manette ai polsi proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like