“Ieri abbiamo avuto una giornata drammatica, con più di 50 richieste nazionali che hanno interessato tutto il Centrosud”. Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, questa mattina a Canale 5. In Puglia, e nello specifico sulla murgia barese, in quattro giorni le fiamme hanno bruciato mille ettari di superficie. La situazione più difficile è quella del bosco Difesa Grande a Gravina. “È dura – ha scritto nella tarda serata di ieri sui social il sindaco, Alesio Valente -. È forse la battaglia più difficile di questi anni. Un grazie, di cuore, ai tanti eroi che per amore e senso del dovere da quattro giorni ormai sono in trincea”.

Valente si riferisce a Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Carabinieri Forestali e Arif. Nelle ultime ore un 62enne di Grumo Appula, lavoratore interinale in servizio proprio all’agenzia regionale pugliese per le attività irrigue e forestali, è morto dopo aver avuto un malore mentre era in pattugliamento nel bosco di Rogadeo, nelle campagne Bitonto. Il malore, seguito da un infarto, non è escluso che sia stato dovuto anche al caldo eccessivo.

L’articolo Incendi, Protezione Civile: “Ultime 24 ore drammatiche”. Nel Barese le fiamme bruciano mille ettari in 4 giorni proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like