Basilicata

Caccia illegale, due campani denunciati ad Atella

Caccia illegale

I carabinieri forestali di Rionero in Vulture hanno denunciato due uomini partenopei che, con l’ausilio di una rete e di richiami vivi ed acustici, praticavano l’uccellaggione in località Masseria Martino nel comune di Atella. I cardellini, attirati dai richiami acustici, venivano intrappolati nella rete a maglie strette e depositati in gabbia.

I due uomini, sorpresi in flagranza di reato, avevano già catturato e chiuso in una gabbia di legno, ben 18 cardellini. I militari hanno provveduto al sequestro degli strumenti utilizzati per la cattura dei volatili, che, presentandosi tutti in buona salute, dopo essere stati ristorati con acqua fresca, sono stati rimessi in libertà.

I due dovranno rispondere di uccellaggione, pratica di caccia illegale in Italia perché considerata una forma di bracconaggio, e di maltrattamento di animali.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *