Bergamo, Lombardia

Ritrovati senza vita due escursionisti bergamaschi dispersi sui monti tra Italia e Svizzera

Due escursionisti originari della provincia di Bergamo, dispersi da domenica sera, 12 settembre, sono stati ritrovati privi di vita martedì mattina dalla polizia svizzera.

Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un 25enne di Sorisole e di un 45enne di Villa di Serio. Insieme, pare avessero deciso di passare una giornata sul Pizzo Badile, la cima più conosciuta dei monti della val Bregaglia, al confine tra l’Italia e la Svizzera, dove peraltro proprio domenica ha perso la vita Luca Ducoli, esperto alpinista di Darfo Boario Terme.

Le ricerche erano cominciate lunedì mattina, quando i familiari si sono recati dai carabinieri del comando provinciale di Bergamo per presentare denuncia di scomparsa. Martedì i corpi senza vita sono stati trovati dalla polizia svizzera.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *