Campobasso, Molise

Un defibrillatore in curva Nord grazie al libro su Scorrano: il 18 la consegna alla società

Libro Scorrano

Un defibrillatore da sistemare nella curva Nord dello stadio di Selvapiana. L’acquisto è stato reso possibile grazie alle vendite del libro ‘Non avrò altro Due’ del giornalista campobassano Alfredo Alberico, a un anno dalla pubblicazione. Un lavoro tutto dedicato a Michele Scorrano, leggenda del Campobasso Calcio.

“Un viaggio che ha permesso di scoprire e riscoprire storie che dovevano essere raccontate anche oltre l’aspetto sportivo, sottolineando con forza lo spessore del numero 2 – spiega Alberico –. Lo abbiamo fatto in modo semplice, come semplice era il suo approccio alla vita e il modo d’interpretare molte cose. Pallone compreso”.

Come detto, sarà donato alla società del Campobasso Calcio un defibrillatore di ultima generazione: un gesto fortemente voluto dalla famiglia Scorrano. Decisivo in tal senso è stato anche il supporto dei tifosi (CNCB), che si sono messi a disposizione per seguire in futuro un corso in grado di abilitarli all’uso del dispositivo. Il defibrillatore verrà affidato dal club alla Croce Rossa.

La consegna è in programma sabato 18 settembre, alle ore 11, presso il Convitto Mario Pagano, “istituzione storica che ancora una volta ha mostrato sensibilità verso le vicende sportive e non solo della città. Quelli, inoltre, saranno i giorni in cui porteremo la storia di Scorrano nelle aule dello stesso Convitto e in due piazze della regione: Montagano e Ururi” conclude l’autore del libro.

Questo il programma, ricordando che sarà fondamentale essere in possesso del Green Pass per chi deciderà di essere presente: Campobasso, Convitto Mario Pagano, appuntamento con gli studenti – 17 settembre, ore 10,30. Convitto Mario Pagano, consegna defibrillatore alla S.S. Campobasso – 18 settembre, ore 11. Ururi, Caffè letterario – sabato 18 settembre, ore 17. Montagano, Salone Belvedere – domenica 19 settembre, ore 18.30. Giuseppe Villani, coautore del libro, e Giovanni Cerio, tecnico di cardiochirurgia al Gemelli di Campobasso e istruttore primo soccorso (Life AED), le figure che ci accompagneranno in questi incontri.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *