Basilicata

Crisi politica alla Regione Basilicata, Trerotola: “deleterio chiuderla con rimpasto di giunta”

Carlo Trerotola

Sarebbe miope politicamente e deleterio per gli interessi della comunità lucana se la crisi apertasi alla Regione Basilicata con le dimissioni di Cupparo si concludesse con un mero rimpasto di giunta. Al contrario, ritengo che questa circostanza debba essere proficuamente utilizzata per l’avvio di un confronto politico-programmatico a 360 gradi, che investa tutte le componenti del Consiglio Regionale, al termine del quale, pur nel rispetto di ruoli e funzioni a ciascuno assegnati dagli elettori col voto del 24 marzo 2019, si definiscano le priorità programmatiche per affrontare e risolvere le impellenti emergenze sociali, economiche e sanitarie che assillano la Basilicata. Sono convinto che il costruttivo confronto delle idee rappresenti lo spazio in cui possano maturare scelte ed iniziative per fornire risposte concrete ai bisogni dei cittadini, da troppo tempo inevase.

Dal dialogo, scevro da pregiudizi e- per quel che mi riguarda, depurato da qualsivoglia aspirazione a ricoprire incarichi esecutivi- possono scaturire indicazioni importanti per fronteggiare efficacemente la pandemia, utilizzare in maniera produttiva e non approssimativa le risorse finanziarie nazionali ed europee, assegnare al lavoro la centralità che merita, tutelare seriamente l’ambiente, varare un piano per dotare l’intero territorio regionale di infrastrutture materiali e digitali al passo con i tempi e raccordarsi in maniera sinergica con i Comuni.

E’ il momento di costruire e non di litigare. Perciò, rivolgo un pubblico appello al Presidente Bardi affinché non derubrichi la questione delle dimissioni di Cupparo ad uno dei tanti atti dello sconfortante teatrino a cui la politica ci ha, purtroppo, abituato, con annessi i riti triti e ritriti dei conclavi romani e dei vertici di maggioranza, ma abbia il coraggio di imprimere una sferzata di reale discontinuità, chiamando tutte le forze politiche e sociali a ragionare sulle prospettive di sviluppo della Basilicata ed a definire l’agenda delle priorità, con l’obiettivo di rilanciare l’economia, creare nuovi posti di lavoro e stare vicini alle famiglie ed alle imprese, che stanno cercando di uscire fuori da un biennio orribile a causa della pandemia.

Carlo Trerotola, consigliere regionale Prospettive Lucane

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *