Bergamo, Lombardia

Giro del Lussemburgo, terzo posto finale per il bergamasco Mattia Cattaneo

Dopo il successo nella cronometro di Dudelange, il 30enne di Alzano Lombardo è infatti salito sul podio finale del Giro del Lussemburgo lanciando un ulteriore segnale al commissario tecnico Davide Cassani.

In grado di difendersi nel corso dell’ultima frazione vinta dal francese David Gaudu (Groupama-FDJ), il portacolori della Deceuninck-Quick Step ha chiuso la graduatoria finale al terzo posto alle spalle del portoghese Joao Almeida e dello svizzero Marc Hirschi (UAE Team Emirates).

Decisivo è stato il contributo dei compagni di squadra che, in vista del penultimo passaggio sul traguardo di Luxembourg City, hanno consentito all’atleta seriano di guadagnare due secondi di abbuono e di non perdere le ruote del gruppo.

L’allungo di Gaudu sull’erta finale ha però spezzato in maniera decisiva il plotone principale consentendogli di tagliare in solitaria la linea d’arrivo davanti ad Almeida e al connazionale Pierre Latour (Team TotalEnergies).

L’incremento del ritmo ha messo in difficoltà anche
Cattaneo il quale non ha perso lucidità chiudendo le proprie fatiche con una decina di secondi dal vincitore.

A livello bergamasco ottima prestazione per Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step) che, dopo essersi messo a disposizione dei propri colleghi, ha colto la settima piazza di giornata.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *