Bari, Puglia

Scuola, oltre mille firme online per la petizione “No ai doppi turni”: l’appello alla prefetta di Bari

I rappresentanti d’Istituto delle scuole superiori di Bari hanno lanciato una petizione sulla piattaforma online Change.org per chiedere alla Prefettura una soluzione per ridurre i molti disagi che i doppi turni stanno arrecando a centinaia di studenti. L’appello ha già superato le 1.300 firme in poche ore.

“Crediamo – scrivono i promotori – che lo scaglionamento degli orari di ingresso e di uscita produrrebbe seri problemi di organizzazione scolastica, ma anche di vita quotidiana. L’ingresso alle ore 9.40 comporterebbe l’uscita da scuola oltre le 15.00 per i licei e oltre le 17.00 per gli istituti professionali. Bisognerebbe dunque attivare dei servizi che permettano a tutti di tornare alle proprie abitazioni subito dopo l’orario di uscita, in quanto perdere un’altra ora per raggiungere il domicilio significherebbe sottrarre ulteriore tempo allo studio e alle attività extracurriculari (sport, conservatorio, laboratori, progetti, volontariato, socializzazione e relazioni interpersonali) che non potremmo più praticare”.

Inoltre, “ci sono studenti di alcuni istituti che provengono da province diverse da quella di Bari, come BAT o TA, in cui non c’è l’obbligo della doppia corsa per i trasporti, dunque
utilizzerebbero per raggiungere gli istituti le solite corse. Ne consegue l’attesa di tali studenti fuori dagli istituti per quasi due ore. E ancora tale orario implica la necessità di istituire mense e di permetterci di pranzare, in quanto pendolari e non, rientreremmo a casa nel tardo pomeriggio. Infine, non potremmo svolgere attività didattiche pomeridiane come PON, progetti PTOF, attività di recupero e di sostegno, culturali ed espressive”.

Per tutti questi motivi i promotori lanciano l’appello direttamente alla prefetta di Bari Antonia Bellomo per chiedere “di permettere alle scuole un’autonoma organizzazione degli orari di entrata e di uscita in base alla situazione del territorio in cui è ubicato l’istituto”.

L’articolo Scuola, oltre mille firme online per la petizione “No ai doppi turni”: l’appello alla prefetta di Bari proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *